DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO 20 marzo 2016, SEGRETARIO GENERALE UIL E DI CLAUDIO SOLFAROLI, SEGRETARIO GENERALE UILPOSTE 20 marzo 2017 Stampa
Scritto da Segreteria Nazionale   
Lunedì 20 Marzo 2017 16:56
Questo articolo è stato letto: 1142 volte
Share

DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO, SEGRETARIO GENERALE UIL
E DI CLAUDIO SOLFAROLI, SEGRETARIO GENERALE UILPOSTE

La UIL e la UILPoste augurano un proficuo lavoro al nuovo Presidente di Poste, Bianca Maria Farina e al neo Amministratore Delegato, Matteo Del Fante.
A loro chiediamo di garantire un sistema di moderne relazioni industriali e di avviare subito il confronto per il rinnovo del contratto collettivo, tenendo presente i punti di equilibrio già raggiunti dopo oltre 10 mesi di trattative.
Perché Poste abbia un futuro, poi, è necessario garantire l'unitarietà del Gruppo come prerequisito fondamentale per il consolidamento, la competitività e lo sviluppo di tutte le sue attuali attività. In questo quadro, sarebbe deleterio ogni processo di ulteriore privatizzazione, poiché si perderebbero migliaia di posti di lavoro e verrebbe meno il diritto ad avere un servizio equo, universale ed efficiente per tutti i cittadini. Un servizio, peraltro, già messo a dura prova dall'attuale modello di recapito e dal mancato rilancio di tecnologie e piattaforme per le aree meno sviluppate del Paese.

Roma, 20 marzo 2017

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 20 Marzo 2017 16:57 )